Albano Sant'Alessandro

Denunciata agopunturista abusiva

Una donna coreana è stata denunciata dalla Guardia di Finanza di Brescia perché da tempo praticava agopuntura senza averne titolo. Aveva svolto all'estero dei corsi e conseguito una laurea privata non valida però in Italia. Individuando il suo giro di clientela ed eseguendo perquisizioni a casa della donna, le Fiamme gialle hanno scoperto un ambulatorio sprovvisto di dispositivi per la sterilizzazione, ma con attrezzature, medicinali, e frequentato da pazienti che si sottoponevano alle cure mediche ignari di essere nelle mani di una falsa professionista. Sono state sequestrate attrezzature di diverso genere, farmaci, oltre ad un'ingente quantità di materiale a uso medico. La donna coreana è stata denunciata per esercizio abusivo della professione.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie